Pagine

mercoledì 14 dicembre 2011

IL BONET DI CASA MIA




Ricette di questo dolce ce ne sono moltissime, questa  è la versione che si fa a casa mia.

BONET
Ingredienti
½ l di latte intero fresco
3 uova intere e 2 tuorli
100 gr amaretti secchi
150 gr di zucchero semolato
2 cucchiai di brandy
40 gr cacao amaro
100 gr di zucchero per il caramello

Preparazione
Preparare il caramello e versarlo nello stampo. Io uso il metodo Montersino, a secco: scaldo bene la pentola a fondo spesso, abbasso un po' la fiamma (se no brucia tutto subito) e inizio a versare nel centro una piccola quantità di zucchero, poi aspetto che si sciolga e ne unisco un'altra piccola parte, quando inizia a sciogliersi lo giro (Avete letto bene, lui gira il caramello) e appena si è sciolto ne unisco ancora un pochino, si va avanti così finché non finisce tutto lo zucchero, Man mano che il caramello aumenta di quantità io posso mettere più zucchero.
Mettere a scaldare il latte, fuori dal fuoco unire gli amaretti sbriciolati con le mani. Sbattere  le uova e i tuorli con lo zucchero, unire il cacao setacciato, girare e unire il latte con gli amaretti e il brandy. Versare il composto nello stampo da plum cake da 30 cm, precedentemente caramellato, e cuocere in forno, già caldo, a bagnomaria a 140°/150° per circa 30/40 min.
Di solito il procedimento che si trova in giro è questo, ma mia nonna, piemontese doc, lo faceva diversamente: lei divideva i tuorli dagli albumi e questi ultimi li montava a neve, non ferma, e li univa alla fine al composto. La consistenza, facendolo cosi, cambia un pochino, solo che il procedimento è più lunghetto.
Sono entrambi molto buoni, però quello della nonna, per me, ha un sapore diverso, è legato ai miei ricordi di  quando ero piccola, alle domeniche in cui si veniva a mangiare dai nonni e a tante altre cose...



4 commenti:

  1. Bello questo bonet...quasi quasi lo faccio!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Se lo provi dimmi come ti sembra...
    Ciao

    RispondiElimina
  3. non trovando i followers ti ho aggiunto in prim apagina tra i preferiti così non mi scappi più.

    RispondiElimina
  4. Grazie Simona, troppo gentile!
    Ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...