Pagine

lunedì 16 settembre 2013

La crostata di ricotta del ghetto ebraico romano







La crostata di ricotta è uno dei miei dolci preferiti, la ricetta è di Laura Ravaioli (chef del Gambero Rosso). Non è un dolce tipico piemontese, infatti non lo conoscevo, ma per la precisione la ricetta, segreta, è di un famoso forno a Roma, che si trova nel ghetto ebraico di Roma.
Però adoro la frolla e adoro la ricotta, la marmellata di visciole non l'ho mai assaggiata, perchè qua non riesco proprio a trovarla! Quando la faccio uso la mia marmellata di ciliegie, che non è proprio la stessa cosa, ma in assenza d'altro mi accontento, inoltre ho anche usato la solita frolla che uso sempre, quella di Santin.



Crostata di ricotta e visciole di Laura Ravaioli

Pasta frolla friabile di M. Santin
500g di farina
250g di burro morbido
140g di zucchero a velo
3 rossi d’uovo (90g)
1 uovo intero (65g)
buccia di limone grattugiata
pizzico di sale 
Per la farcia
1 vasetto di confettuta di visciole (io di ciliegie)
400gr.di ricotta di pecora  
140gr.di zucchero (io usato 120 gr di zucchero, perchè la marmellata di ciliegie è parecchio dolce)
2 uova
2 cucchiai di sambuca (io ho messo il Rum)

Preparazione
Inserire nella ciotola della planetaria, nel seguente ordine, metà farina, lo zucchero, il burro a cubetti, la buccia di limone, le uova e la restante farina. Quando l’impasto comincia ad essere omogeneo togliela dalla planetaria e finire di impastare a mano, avvolgerla nella carta di forno e farla riposare in frigo per qualche ora, meglio farla il giorno prima.
Imburrare una teglia a cerniera da 25 cm di diametro, stendere la frolla a circa mezzo centimetro di spessore, e mettere in frigo.
Nel frattempo preparare la farcia: in una ciotola mischiare con una frusta a mano la ricotta con lo zucchero, unire le uova e gli aromi.
Tirare fuori la tortiera con la pasta frolla già stesa, versare sul fondo la marmellata e poi la crema di ricotta, molto delicatamente. Fare le strisce sopra la crostata e cuocere in forno già caldo a 170 °C per 40/45 min. circa. Controllare!
Buonisima!
Appena riesco pubblico anche la foto...

4 commenti:

  1. Adoro questa torta! La tua mi sembra proprio golosa!!
    Ciao
    Sara

    RispondiElimina
  2. Anche a me piace un sacco!
    Grazie per la visita...

    RispondiElimina
  3. sembra così delizioso, cercherò di rendere questo stasera

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...